Al liceo di Aaringen (nel Canton Quantus), il nuovo quotidiano di Ida è dominato dai servizi online. Strumenti di collaborazione, di gestione dei corsi, di ricerca: Ida necessita costantemente di un login per accedere a questi strumenti. Una cosa non è cambiata per Ida: il suo pseudonimo Edulog, che l’ha accompagnata da quando ha lasciato la scuola Fliedermatte. Può quindi continuare a lavorare con Edulog (francese) e ad accedere ai servizi online grazie a un unico login.

Ida spiega a Adi come Edulog l’ha accompagnata nella nuova scuola (francese)

Per poter caricare un video da Vimeo, deve prima autorizzare i cookie in «Analisi e statistiche» e «Confort e partenariato».

Il direttore del liceo risponde con piacere alle domande, delle studentesse e degli studenti, dei genitori e del corpo insegnante, che riguardano le preoccupazioni sulla protezione dei dati personali. «Attualmente, ci sono molti servizi online, e noi come scuola non siamo in grado di verificare tutte le offerte. Edulog ci permette di garantire la sicurezza e la protezione dei dati quando si accede ai servizi online. In questo caso, sono trasmessi solo i dati necessari», spiega il direttore.

Le utenti e gli utenti hanno una panoramica dei loro dati. Hanno a disposizione una lista sulla quale possono vedere in ogni momento quali sono le informazioni che Edulog ha trasmesso a quale servizio al momento del login.

Articoli correlati

Edulog viene utilizzato anche nella formazione professionale. Il servizio online bin-educa supporta la formazione delle falegnami e dei falegnami in Svizzera. L'accesso tramite Edulog consente di risparmiare tempo durante le lezioni e contribuisce alla mobilità di apprendiste e apprendisti nei diversi luoghi di apprendimento.

La casa editrice Éditions AGORA è stata incaricata dai cantoni della Svizzera francese di elaborare tutti i materiali didattici per l'insegnamento di «etica e culture religiose». Questi sono ora riassunti in un portale online accessibile tramite Edulog. Yves Dutoit, direttore di Éditions AGORA, parla di questa adesione e della digitalizzazione dei materiali didattici.

Accedere ai servizi online di diversi operatori di formazione con un login unico: con Edulog, questo è possibile nelle scuole del Cantone di Appenzello Esterno. Sia il corpo docente che gli studenti accedono così direttamente a myklett.ch, la piattaforma d'apprendimento di Klett und Balmer.

Con l'ingresso di Lehrmittelverlag Zürich (LMVZ), aderisce a Edulog un attore di primo piano. Grazie ai suoi prodotti educativi, la casa editrice si è affermata al di là dei confini cantonali zurighesi. Dove porterà il viaggio della digitalizzazione? Risponde Michael Andrä, responsabile di LMVZ digital.